OTELLO: Studio 1

Prova aperta
OTELLO: Studio 1
Ovvero Tragicommedia della Manipolazione al Potere

5 GIUGNO 2019 ore 21,30
Teatro Scuola Marone
Via della Tecnica, 3 – Pomezia
Ingresso Gratuito

“Il derubato che sorride, ruba qualcosa al ladro, ma chi piange per un dolore vano, ruba qualcosa a sé stesso.”

“OTELLO: Studio 1. Ovvero Tragicommedia della Manipolazione al Potere” è un primo studio della compagnia labananke pometina di una tra le più note opere shakespeariane. La gelosia di Otello è il pretesto per raccontare, a volte con ironia altre rispettando la tragicità dell’opera stessa, il potere della parola, delle parole, che diventano azioni ancora prima di averle realmente comprese. Tra il racconto di chi per arrotondare in tempo di guerra decide di dedicarsi al mestiere più antico del mondo, chi preferisce leggere la realtà nei tarocchi piuttosto che osservarla da vicino, nonostante le bombe c’è chi trama inganni per non affrontare se stesso e le proprie paure. Un Otello “maturo” e una giovane Desdemona con il loro amore sono il filo conduttore di questa personale rivisitazione dedicata alla manipolazione al potere

Regia:Francesca Tricarico
Aiuto Regia:Aurora Pardu
Con: Chiara Benazzi, Lorenzo Berti, Marcella Buongiovanni, Cecilia Caruso, Mariangela Castiello,Giuseppe Colurcio, Maria Rita D’angese, Stefano Di Cicco,Angelo Di Napoli,Laura Pitolli,Eleonora Possanzini
Dipinto: Maria Rita D’angese
Produzione Ass. Per Ananke

Info: labananke@libero.it – info, 346 1084467